Come Impostare le Conversioni di Google Ads Tramite Google Analytics: Guida Aggiornata

In questa guida – corredata da video – ti mostro come impostare le conversioni di Google Ads tramite Google Analytics.
Si tratta forse del metodo più immediato e semplice per monitorare i risultati portati dal tuo sito e dal tuo web-marketing, per cui vale la pena approfondire.
(sappi comunque che se vuoi utilizzare Google Tag Manager, ho preparato questo approfondimento su tale modalità di creazione delle conversioni)

Prima, però, è il caso di descrivere il concetto di “conversione”.
E lo facciamo utilizzando Google, che ci dice che si tratta di…

…un’azione che viene conteggiata quando un utente interagisce con il tuo annuncio, ad esempio quando fa clic su un annuncio di testo o vede un annuncio video e, in seguito, esegue un’azione che hai definito come importante per la tua attività, come un acquisto online o una chiamata alla tua attività da un telefono cellulare

Dunque una conversione avviene quando l’utente fa quello che ci siamo prefissati come obiettivo del nostro web-marketing (acquisto, compilazione modulo, iscrizione alla newsletter, chiamata…ecc…) e serve proprio per valutare l’efficacia del web-marketing stesso.

Abbiamo una campagna Google Ads attiva che ci fa spendere poco e fa ottenere molti clic? Ottimo!
MA la campagna converte? Ovvero, genera conversioni?
Ecco perché è necessario impostare le conversioni e monitorarle attentamente quando si lavora con l’ex AdWords: non vogliamo certo spendere soldi in annunci che non convertono!

Attenzione: potresti notare delle schermate diverse rispetto quelle attuale perché avevo registrato questo video – e fatte le screenshot che trovi qui sotto – un po di tempo fa.
NON temere: i principi di fondo e i passaggi sono rimasti invariati (controllo periodicamente in modo da aggiornare le mie guide).

Come Impostare le Conversioni di Google Ads tramite Google Analytics: Il Video

Come Impostare le Conversioni di Google Ads tramite Google Analytics: Tutti gli Step

Voglio dare per scontato che tu abbia attivato un account Google Analytics e uno Google Ads utilizzando un unico account gmail.
Se hai fatto confusione e hai utilizzando due caselle gmail diverse, dai l’accesso come amministratore a entrambi i profili, su entrambe le piattaforme.
Per farlo, vai tra le impostazioni di gestione: è estremamente semplice (e te lo mostro nel video!).
Se però hai domande, scrivimi pure qua sotto nell’area commenti.

Detto questo, i passi da seguire per le conversioni sono i seguenti:

  • Collegare l’account Google Ads con l’account Google Analytics all’interno di Analytics stesso
  • Verificare il Collegamento tra Google Ads e Google Analytics all’interno di Ads
  • Creare un Obiettivo all’interno di Google Analytics
  • Creare una Conversione all’interno di Google Ads, sfruttando l’Obiettivo appena creato in Analytics
  • Ottimizzare la Campagna in corso per la Conversione appena creata

Collegare l’account Google Ads con l’account Google Analytics all’interno di Analytics stesso

  • Apri Analytics
  • Clicca su “Amministrazione” (allo stato attuale in basso a sinistra)
  • Nella colonna “Proprietà” dovresti vedere la voce “Collegamento di Google Ads”: cliccaci sopra
  • Intuitivamente, clicca sul bottone rosso e segui le comode istruzioni su schermo

Verificare il Collegamento tra Google Ads e Google Analytics all’interno di Ads

  • Apri Google Ads
  • Clicca su “Strumenti e Impostazioni” (allo stato attuale in alto a destra)
  • Clicca su “Account Collegati”
  • Seleziona “Google Analytics” e verifica che effettivamente Analytics e l’ex AdWords siano ora collegati

Creare un Obiettivo all’interno di Google Analytics

  • Torna ad Analytics
  • Sempre dentro la schermata di Amministrazione, clicca questa volta su “Obiettivi “
  • Clicca sul bottone rosso per procedere con la creazione
  • A titolo di esempio, nel video qui sopra ho mostrato la creazione dell’obiettivo di compilazione del modulo di contatto

Creare una Conversione all’interno di Google Ads, sfruttando l’Obiettivo appena creato in Analytics

  • Torna a Google Ads
  • Clicca di nuovo su “Strumenti e Impostazioni”
  • Questa volta clicca su “Conversioni”
  • Clicca sul simbolo + e dopodiché seleziona la voce “Importazione”
  • Spunta la casella “Google Analytics” e vai avanti
  • Qui potrai selezionare l’obiettivo appena creato su Analytics e renderlo Conversione in Google Ads in modo da monitorare comodamente le conversioni derivanti dalla campagna a pagamento e, dunque, valutare l’andamento della campagna

Ottimizzare la Campagna in corso per la Conversione appena creata

  • All’interno di Google Ads apri la campagna su cui stai lavorando
  • Vai su “Impostazioni” (allo stato attuale a sinistra)
  • Vai alla voce “Conversioni” (potresti dover cliccare su “Impostazioni Aggiuntive” per vedere la voce Conversioni)
  • Spunta la casella “Scegli le azioni di conversione per questa campagna” e seleziona conseguentemente la conversione creata poco fa
  • Salva e…missione compiuta!

Bene, per ora è tutto.
Per qualsiasi perplessità sentiti libera/o di utilizzare l’area commenti qui sotto.
Alla prossima!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *